Agenzia delle Entrate-Riscossione: false email e sms

Attenzione alle false email e sms su rimborsi o avvisi di pagamento: a dirlo un comunicato di ieri,

Attenzione alle false email e sms su rimborsi o avvisi di pagamento: a dirlo un comunicato di ieri, 25.10.2017. Nel documento si legge che agenzia delle entrate-Riscossione sta ricevendo diverse segnalazioni dai contribuenti destinatari di messaggi di posta elettronica, con mittente

  • riscossione.agenziaentrate@swisspay.it,
  • assistenza.equitalia@italia.it

o simili, oppure di  sms che contengono avvisi di pagamento o presunti rimborsi per conto di Agenzia delle entrate-Riscossione o Equitalia con l’invito a scaricare file o utilizzare link esterni  per effettuare pagamenti o avviare procedure di rimborso.

Si tratta di messaggi che potrebbero danneggiare pc, smartphone e tablet, attraverso l’utilizzo di file contenenti virus o collegamenti a siti web esterni potenzialmente pericolosi.
Agenzia delle entrate-Riscossione è assolutamente estranea all’invio di questi messaggi pertanto raccomanda di non tenere conto degli sms e delle email ricevute, di eliminarli, di non utilizzare i link indicati, di non scaricare alcun allegato e di non dare seguito alle richieste riportate nel testo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone